Progettazione e realizzazione con il piano casa nel Lazio

Piano Casa LazioProcedure › Permessi

Scadenze e permessi per usufruire del Piano Casa

Il permesso amministrativo per costruire con il Piano Casa va richiesto al Comune dove è situato l'immobile. Per gli ampliamenti, i cambi di destinazione d'uso e le demolizioni-ricostruzioni va presentata una DIA (denuncia di inizio attività) ai sensi del d.p.r. 380/2001 (Testo Unico dell'Edilizia) o un permesso di costruire a seconda delle dimensioni dell'interventio. Le dichiarazioni ed i documenti vanno redatti e firmati da un tecnico abilitato.

Piano Casa con DIA

Possono essere realizzati con una DIA e quindi con la formula del silenzio assenso dopo 30 giorni dalla presentazione al comune, gli interventi di:
- Ampliamento (Art. 3),
- Cambio di destinazione d'uso (Art. 3bis) con superficie esistente minore di 500mq
- Demolizione e ricostruzione (Art. 4) con superficie esistente minore di 500mq
- Recupero degli edifici esistenti (Art. 5)

Piano Casa con Permesso di Costruire

Vanno invece realizzati in seguito al rilascio del permesso di costruire e, nel caso in cui l'area sia vincolata dell' esito della conferenza dei servizi, gli interventi di
- Cambio di destinazione d'uso (Art. 3ter) con superficie esistente maggiore di 500mq
- Demolizione e ricostruzione (Art. 4) con superficie esistente maggiore di 500mq

Scadenze

Si può usufruire del nuovo Piano Casa Lazio a partire dalle seguenti date:
15 Settembre 2011: Interventi di ampliamento (Art. 3)
1 Febbraio 2012: Tutti gli altri interventi previsti dal Piano Casa (Art. 3, 3bis, 3ter, 4, 5)

Si può usufruire del Piano Casa una sola volta.

Commenti:

comments powered by Disqus

Normativa e approfondimenti

Preventivi

Chiedi un preventivo gratuito per un ampliamento, cambio di destinazione d'uso o una modifica del tuo immobile.

Collaborazione

Ricerchiamo collaboratori architetti ed ingegneri per gestire pratiche di piano casa nella Regione Lazio e scrivere articoli tecnici. Collabora con noi